Hotel Sorrento B&B, Visita Capri, partendo da Sorrento Bed and Breakfast Mami Camilla
bed and breakfast Sorrento - hotel Sorrento B&B Sorrento, hotel a sorrento, pensione completa, bed&breakfast Sorrento, mangiare a sorrento

   Lo scenario
    L’Impresa e i suoi protagonisti
    Breve Storia
    Ubicazione
   Ospitalità
    Descrizione Camere e Servizi
    B Breakfast sorrento
    Cena
    Prenota Online
    Prenota con bonifico
   Dove siamo
    Scopri Sorrento
    Cosa fare a Sorrento
    Mappa Dettagliata
    Un giorno a Napoli
    Un giorno a Capri
    Un giorno a Procida
    Un giorno a Pompei
    Un giorno a Ercolano
    Offerte di Viaggi
    Pasqua a Sorrento
    Vacanza Pensione Completa
    Vacanza Mezza Pensione
    Festa della Donna Sorrento
    Estate a Sorrento
    San Valentino
    Pranzo di Pasqua
    Cenone di Capodanno
    Richiedi pacchetto vacanza
Top > Visita Capri
Visita Capri, partendo dal Mami Camilla


La piccola piazza è tutta chiusa e raccolta in sé come un chiostro, abbracciata dalla Torre dell'Orologio, dagli uffici pubblici cittadini e da negozi e caffè; poco distante vi è la chiesa di S. Stefano, che col suo fianco sinistro sembra sfiorarla in lontananza. Questa è la città di Capri che giace al centro dell’isola stessa, come una cartolina dipinta di colori vivaci e luminosi, il gioiello del golfo di Napoli che insieme alla tranquilla Anacapri, situata più in collina, è parte integrante dell’isola.

Capri con le sue vedute mozzafiato, le sue spiagge rocciose, il suo incantevole paesaggio non ha perso mai il suo antico splendore, ammaliando ancora oggi i suoi visitatori. La costa è formata da numerose grotte, intervallate da scogliere scoscese che si calano a picco nel mare. Sotto le scogliere si nascondono molte grotte che in epoca romana furono adoperate come ninfei delle sfarzose ville edificate durante l’Impero. Lo storico e geografo greco Strabone, nella sua Geografia, affermava che Capri fosse stata un tempo unita alla terraferma, un’ipotesi che poi è stata avvalorata col passare del tempo.

Non sono mai sufficienti le passeggiate che ci apprestiamo a fare durante un soggiorno sull’isola per esplorare i suoi sentieri ricchi di piante e rocce di ogni dimensione, da dove si può scorgere uno scorcio di mare, gli imponenti faraglioni che sembrano galleggiare nelle acque chiare e cristalline, la Grotta Azzurra, il Golfo di Napoli e i Giardini di Augusto.

Gli imperatori Romani Augusto e Tiberio hanno dato , indubbiamente, un contributo alla storia dell'isola di Capri. La presenza degli antichi romani risale ad un’epoca abbastanza antica, precisamente al 29 a.C. quando l’imperatore Ottaviano Augusto arrivò a Capri. La leggenda narra che al suo arrivo una felce riprese improvvisamente a vivere e come un presagio ha anticipato la grandezza dell’impero romano che sottrasse l’isola al dominio di Napoli per annetterla all’Impero. L’isola custodisce ancora le testimonianze di questo lontano passato: i resti dell’Acropoli greca, i Bagni di Tiberio, la Villa Iovis e la Villa San Michele. Ma c’è molto altro da scoprire a Capri. Nelle sue insenature e angoli di bellezze naturali giacciono molti altri reperti storici con le loro lunghe storie tutte da scoprire.

Giardini di Augusto: Il proprietario era Friedrich Alfred Krupp, figlio del fondatore delle acciaierie tedesche, che si trasferì a Capri alla fine del secolo corso. I giardini furono costruiti sulle rovine di antichi stanziamenti romani. Egli donò i giardini al comune di Capri che qualche tempo dopo li ha dedicati all’imperatore romano. Visita i Giardini di Augusto dal nostro hotel Sorrento.

Villa Jovis: Questa villa è il più grande monumento dell’isola, fatta edificare da Tiberio all’inizio del I sec. d.C. Visita la Villa Jovis dal nostro hotel Sorrento.

Villa San Michele: Opera del medico e scrittore Axel Munthe autore del famoso romanzo La storia di San Michele. E una costruzione maestosa di grande libertà stilistica, recintata da un vasto e ben curato giardino. E di proprietà della fondazione svedese Munthe ed è aperta al pubblico. Visita la Villa San Michele dal nostro hotel Sorrento.

La Grotta Azzurra La Grotta Azzurra è l’emblema dell’isola e porta con sé una storia abbastanza lunga. Nel 1826 compare nei racconti dello scrittore tedesco Augusto Kopisch che espose nei suoi scritti la sua singolare bellezza. La grotta ha origini molto più antiche; essa era conosciuta già in epoca romana, come testimoniano gli antichi reperti storici trovati sul fondale. La grotta era sicuramente un ninfeo di una delle ricche ville che si ergevano tutte lungo la costa. La grotta era nota ai capresi con il nome di Grotta Gradola, dal vicino scalo di Gradola, ma era schivata a causa di antiche leggende che narravano storie di streghe e mostri che la popolavano. Il suo colore luminoso è un miracolo della natura. La luce solare si insinua nelle cavità e riflettendo sull’acqua marina dà origine a un riflesso azzurro che fa brillare la grotta di questo magnifico colore. Visita la La Grotta Azzurra dal nostro hotel Sorrento.

E’ possibile raggiungere Capri dal Mami Camilla giornaliermente da Marzo ad ottobre con una fantastica. Escursione a Capri .

foto della nostra escursione a capri.
















VIA COCUMELLA,4 - 80065
S.Agnello di Sorrento,Naples Italy
Tel+39 081 8770667
Fax+39 081 8774574
info@mamicamilla.com

      
Copyright © 2003 Mami Camilla. All Rights Reserved